Archivio: Comunicati

Donate il vostro 5 x 1000 all’ASAEC

Donate il vostro 5 x 1000 all’Asaec Associazione Antiestorsione di Catania C.F. 93037520876!
Siamo un’associazione che NON usufruisce di contributi pubblici e sostiene imprenditori, commercianti ed artigiani sottoposti a richieste estorsive ed usura.
Insieme sensibilizzeremo rispetto al fenomeno mafioso e contribuiremo alla lotta al racket dell’estorsione ed usura!
Grazie per il contributo che vorrete donarci!

WhatsApp Image 2020-05-16 at 10.52.04

WhatsApp Image 2020-05-16 at 10.52.05

 

COMUNICATO

Nell’ambito del sostegno alle forze dell’ordine, impegnate in prima linea in questa emergenza sanitaria, abbiamo donato 300 mascherine al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Catania.
WhatsApp Image 2020-04-07 at 16.54.54Altre verranno donate alla Guardia di Finanza ed alla Polizia di Stato.

COMUNICATO

Dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania alcuni accorgimenti per evitare truffe.
Diffondete e denunciate eventuali raggiri di soggetti senza scrupoli.

WhatsApp Image 2020-04-02 at 19.00.54

COMUNICATO

Solidarietà, è questa la parola che dovrebbe orientare le nostre azioni, soprattutto in questo difficile momento storico.
Due bellissimi bambini, figli di una persona che ha denunciato, ci hanno regalato questa foto.
Purtroppo ha perso il lavoro e la crisi ha acuito le sue già precarie difficoltà economiche.
Per questo abbiamo deciso di aiutarlo in attesa che lo Stato faccia la sua parte.
Questa foto ci ha commosso, perché ricorda a ciascuno di noi che anche un semplice aiuto può essere un grande dono, soprattutto per i più indifesi, come sono i bambini, verso i quali noi dobbiamo muovere tutte le nostre attenzioni.

WhatsApp Image 2020-04-02 at 18.58.52

COMUNICATO

Importante!

Qui di seguito l’avviso del comune di Catania e la seguente richiesta per l’assegnazione del pacco spesa destinato alle famiglie residenti nel comune di Catania.

WhatsApp Image 2020-04-02 at 18.56.08

WhatsApp Image 2020-04-02 at 18.56.09

WhatsApp Image 2020-04-02 at 18.56.10

 

 

COMUNICATO

All’interno della convenzione stipulata nel 2018 tra #Asaec e #CNACatania segnialiamo l’attivazione dello sportello per avviare le pratiche utili ai finanziamenti stanziati dal Governo.
IL SERVIZIO E’ GRATUITO ED E’ RIVOLTO AGLI ASSOCIATI CNA, IMPRENDITORI E CITTADINI.
Chiama allo 0957465294 oppure al 3486595092 o al 337957171 e invia la documentazione richiesta alle seguenti e-mail: catania@epasa-itaco.it; info@cnacatania.it

https://www.cnacatania.com/blog-detail?post=47365&fbclid=IwAR0IIupAekhbphpedT3oFPLME8CDnsPCZ9kiU9ewtMeMwxE3kJLPmeZ-5qo

 

COMUNICATO

Non cadiamo nella facile trappola dell’usura o del “credito della porta accanto”.
Denunciate linee di credito illegali e ricorrete a quelle legali messe in campo nelle recenti disposizioni.
INDENNITÀ’ DI 600 euro – LE PRIME ISTRUZIONI DELL’INPS
La procedura sarà attiva dal 1’ aprile 2020
Qui il tutorial:

https://m.youtube.com/watch?v=wvQSEplcekA&feature=youtu.be

COMUNICATO

Non cadiamo nella facile trappola dell’usura o del “credito della porta accanto”. Denunciate linee di credito illegali e ricorrete a quelle legali messe in campo nelle recenti disposizioni.

Il decreto “Cura Italia” varato dal Governo per aiutare imprese e famiglie colpite dal Coronavirus interviene con provvedimenti su 2 fronti principali attivando linee del credito:
1) sostegno all’occupazione e ai lavoratori per la difesa del lavoro e del reddito;
2) supporto al credito per famiglie e micro, piccole e medie imprese, tramite il sistema bancario e l’utilizzo del fondo centrale di garanzia.

https://quifinanza.it/info-utili/decreto-cura-italia-testo-gazzetta-ufficiale/362839/?fbclid=IwAR0oXu2Y9krrcfuAODiA9ZQmsl906z5_5evPhhI4zQnEO8vwq_zg-4TafHA

COMUNICATO

Ieri ci siamo riuniti da remoto, per deliberare alcune misure urgenti di sostegno (donazioni) ad alcuni artigiani che seguiamo, i quali già stremati da vicende di criminalità che hanno denunciato, sono definitivamente crollati finanziariamente con questa emergenza sanitaria.
L’associazione Asaec non è ente benefico, né una cassa mutuo soccorso ed abbiamo poche risorse e private, ma abbiamo ritenuto – in questo momento di straordinaria difficoltà – adottare provvedimenti straordinari.
A breve, altre iniziative di sostegno saranno comunicate.

WhatsApp Image 2020-03-23 at 19.35.50

WhatsApp Image 2020-03-23 at 19.35.51

COMUNICATO

Con sorpresa – afferma l’Associazione Antiestorsione di Catania – abbiamo appreso la sentenza di patteggiamento emessa con una pena così mite per fatti che sono apparsi subito piuttosto gravi, come anche sottolineato dal GIP nell’ordinanza di applicazione di misure cautelari. La vicenda, che parte dalla coraggiosa denuncia alla Guardia di Finanza di un giovane artigiano che si è poi rivolto a noi per essere sostenuto ed aiutato perché solo ed isolato, ha sviluppato indagini che hanno evidenziato tassi con punte pari al 2000% e la vicinanza, per uno dei due usurai, per strettissimi rapporti di parentela, ad ambienti della criminalità organizzata. La decisione – spiega  Asaec – ci amareggia, non certo per la scelta del rito alternativo – che rimane nella facoltà delle parti – ma piuttosto perché la serialità e l’abitudinarietà delle condotte usurarie che avrebbero potuto suggerire l’applicazione di pene più severe. Non solo, ma desta perplessità il fatto che le rilevanti somme anticipate dall’erario per le proficue attività tecniche di indagine non potranno essere recuperate  e che nulla sia stato previsto in merito alla confisca delle somme sequestrate dal GIP che ammontano agli interessi usurari percepiti. Ci chiediamo, infine, se davvero questa possa essere la risposta giudiziaria più equilibrata verso coloro che con coraggio e determinazione decidono di denunciare rischiando tutto o, invece, rappresenti un preoccupante disincentivo sul quale tutti dovremmo soffermarci a riflettere.

https://catania.meridionews.it/articolo/85726/interessi-fino-al-duemila-per-cento-a-un-barbiere-catanese-gli-usurai-patteggiano-esito-che-scoraggia-la-denuncia/?fbclid=IwAR0CHUXs_UDH7x6ZhwbHEQTVj2Dc7sIaTxvbyyfxDXgCKkG6sa9eaCmYfjU