Archivio: Eventi

Invito presentazione ‘Il padrino dell’antimafia’ di Attilio Bolzoni

WhatsApp Image 2019-05-03 at 12.41.06

Il padrino dell’antimafia

WhatsApp Image 2019-05-02 at 11.26.12

ASAEC al meetup dei Remote Workers catanesi.

Venerdì 29 marzo alle ore 18 presso la stazione Metro Giovanni XXIII saremo ospiti al meetup dei Remote Workers catanesi. Una bella iniziativa portata avanti dai lavoratori “da remoto” nella quale avremo modo di confrontarci su importanti tematiche.
Nel talk parleremo principalmente degli strumenti normativi a tutela delle vittime di estorsione, anche se da remoto.
Grazie per l’invito! a venerdì!

https://www.facebook.com/remote.workers.ct/videos/393120571512465/UzpfSTEwMDAxMzg4NDg4NTE1NTo1OTk0NjkyNTA1MjU4OTk/

Ora l’inaugurazione del “Cantico delle Creature di Librino”.

A distanza di 10 anni dall’inaugurazione dalla “Porta della bellezza” oggi abbiamo assistito alla installazione monumentale del “Cantico di Librino”. Un’opera artistica che ha visto la partecipazione di migliaia gli abitanti Librino ed ideata dal mecenate Antonio Presti di cui riportiamo breve passaggio del suo intervento che ci è sembrato più significativo: “oggi, per la prima volta, un’opera d’arte rinuncia ad essere opera d’arte in assoluto, perché riconsegna a ciascuno il diritto ad essere opera d’arte”.

WhatsApp Image 2019-04-10 at 10.33.05

Cyber crime: gli studenti dello Spedalieri in visita al reparto Polizia Postale

Continuano gli incontri nell’ambito della convenzione stipulata con il liceo “N. Spedalieri” di Catania.
Oggi siamo andati in visita al reparto di Polizia Postale di Catania, che ringraziamo per la disponibilità e l’ospitalità, a parlare di cyber crime.

WhatsApp Image 2019-04-10 at 10.26.18

UN MORTO OGNI TANTO

La lotta alle mafie passa necessariamente da un giornalismo libero ed autonomo che possa raccontare e denunciare intrecci, parentele, affari, pressioni e connivenze. Giovedì 13 u.s. – presso la rinata libreria #Prampolini, si è svolto il secondo ed ultimo dei due incontri organizzati dall’Associazione Asaec Antiestorsione di Catania sul giornalismo in terre di mafia. Grazie a #PaoloBorrometi per essere intervenuto ed aver testimoniato il suo impegno, il suo coraggio e la sua battaglia attraverso la forza delle parole. WhatsApp Image 2018-12-17 at 18.49.09 WhatsApp Image 2018-12-17 at 18.49.09(1) WhatsApp Image 2018-12-17 at 18.49.10 WhatsApp Image 2018-12-17 at 18.49.10(1)

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

La lotta alle mafie si combatte anche con un’informazione libera e autonoma che possa raccontare e denunciare intrecci, parentele, affari, pressioni e connivenze.
Ieri il primo dei due incontri nel quale abbiamo discusso con Claudio Fava giornalista e presidente della commissione regionale Antimafia, i giornalisti Attilio Bolzoni della Repubblica, Mario Barresi de La Sicilia Dario De Luca meridionews Anthony Distefano di LiveSicilia.

WhatsApp Image 2018-12-14 at 16.00.21

WhatsApp Image 2018-12-14 at 16.00.21(1)

WhatsApp Image 2018-12-14 at 16.00.22(1)

 

WhatsApp Image 2018-12-14 at 16.00.22(2)

WhatsApp Image 2018-12-14 at 16.00.22

”GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA” e ”UN MORTO OGNI TANTO”

Questa settimana ci soffermeremo a riflettere su un tema importante: il coraggio di tanti giornalisti i quali, sfidando mille difficoltà, ci raccontano storie di mafia e dei perversi ed intricati intrecci tra criminalità organizzata, economia e politica.
Due giorni di incontri in collaborazione con le librerie #Cavallotto e #VicoloStretto: il primo si svolgerà mercoledì 12 dalle ore 17.30 presso la libreria Cavallotto di Corso Sicilia, 91 con Attilio Bolzoni e Claudio Fava ed interventi dei giornalisti Mario Barresi de La Sicilia, Dario De Luca di Meridionews e Anthony Distefano di LiveSicilia; il secondo giovedì 13 ore 19.00 presso la storica libreria #Prampolini di via Vittorio Emanuele, 333 con #PaoloBorrometi intervistato da #GuglielmoTroina vicecaporedattore del TGR Sicilia e responsabile della redazione RAI di Catania.

WhatsApp Image 2018-12-10 at 12.34.36

 

WhatsApp Image 2018-12-10 at 12.34.49

Incontro con Massimo Villardita e residenti del centro storico

 

Di seguito due servizi televisivi che riportano la cronaca dell’incontro di oggi 29 giugno alle ore 10:00 presso il locale Razmataz in via Montesano, 17 Catania, organizzato dall’associazione Asaec Antiestorsione di Catania la quale ha indetto una conferenza stampa con l’imprenditore Massimo Villardita autore della lettera “Devo pagare il pizzo per essere protetto” uscita su La Sicilia lo scorso 22 giugno ed alla quale la stessa Asaec ha pubblicamente risposto con una lettera uscita su La Sicilia lunedì 25 giugno.
Un momento di confronto e dibattito cui seguiranno altre iniziative ed incontri con associazioni, amministrazioni, prefettura e questura.

 

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/media/sic-degrado-catania-centro-ristorante-pizzo-antiracket-7526ff66-448c-43e6-a63a-b4e895ebdb75.html

 

https://youtu.be/EDvi8aIITfw

INCONTRO CON IL CRAL DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Oggi, presso il chiostro della musica di villa Bellini abbiamo organizzato ed incontrato il Cral del Monte Paschi di Siena di Milano.
Dipendenti, pensionati e qualche commerciante hanno ascoltato la testimonianza di un nostro socio. Tante le domande e i pregiudizi che ancora persistono.
Abbiamo cercato di lanciare il messaggio positivo di una Sicilia che si ribella, di un’associazionismo volontario e gratuito che si pone accanto agli imprenditori.
Andiamo avanti!

WhatsApp Image 2018-05-28 at 17.06.40

WhatsApp Image 2018-05-28 at 17.07.50

WhatsApp Image 2018-05-28 at 17.08.16